Pieve e la Canònega Vècia

A modo mio sono una persona abitudinaria e quando torno a casa dalla mia famiglia ci sono alcune passeggiate che assolutamente devo fare e rifare più volte.
Quasi fosse un rito, un giro “di controllo” per vedere se qualcosa è cambiato.
Alcune mi portano in cerca del silenzio, preferendo percorsi isolati a contatto con la natura; altre mi fanno ripercorrere luoghi di rilevanza storica per il territorio.

Seguendo quest’ultimo aspetto, sicuramente per Fiera di Primiero (TN) e i suoi dintorni è importante la vicina frazione di Pieve, piccolo borgo rurale che emana un sacco di personalità.

Oltre alla bellissima chiesa arcipretale dedicata a Santa Maria Assunta (consacrata nel 1495), se si sposta lo sguardo sul lato opposto della strada si nota, imponente nella sua bellezza semplice, la “canònega vècia” – la vecchia canonica.

EVH_2059

La struttura risale al Quindicesimo secolo e in giornate specifiche durante la stagione turistica è possibile visitare gli ambienti del piano terra: proprio lì è stata ricostruita l’ambientazione tipica della “casa primierotta”, la casa tradizionale montana.

Già dall’esterno la vecchia canonica è un incanto grazie agli affreschi del Cinquecento che hanno resistito al tempo sfidando le intemperie di un clima spesso rigido ed umido.

Una passeggiata semplice, adatta a chiunque poiché priva di difficoltà.
Un salto all’indietro nel tempo alla scoperta di una frazione piccola ma speciale, ricca di storia in ogni suo angolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: