Sting, Il Centrale Live – Roma

Andando a ricontrollare i vecchi archivi spuntano fotografie che fanno riflettere.
Non perché siano belle foto, anzi!
Piuttosto perché imbattendomi nel servizio fatto a Sting, ad esempio, ho ricordato quello che per me fu il primo concerto con limitazioni che mi hanno messa in seria difficoltà.

Era il 2013, si trattava del “Back To Bass Tour” e la location era quella dello Stadio del Tennis presso il Foro Italico di Roma, ribattezzato per gli eventi estivi con il nome de Il Centrale Live.
In genere al Centrale si scattava da sottopalco, ma nel caso di Sting nessuno aveva anticipato ai fotografi che sarebbero stati posizionati al mixer – a 30 metri di distanza dal palco.
Non avendo l’attrezzatura giusta già ero preoccupata del risultato finale.
Come se non bastasse, gli addetti alla sicurezza furono molto precisi e scrupolosi nelle direttive della serata: foto solo durante «i primi 30 secondi delle prime tre canzoni».
Non ho mai amato particolarmente Sting nel suo percorso solista ma so per certo di averlo altamente odiato quella sera!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: